Scuola Atmanyoga di meditazione e yoga di Ravenna
Libro della spiritualità yoga
scuola meditazione yoga Ravenna
Fabio Valis maestro yoga Ravenna
corso atman yoga e raja yoga ravenna
meditazione mindfulness per stress e ansia
meditazione trascendentale del terzo occhio
meditazione del cuore
corsi meditazione yoga Ravenna
meditazione karmica del ricordo delle vite passate
corso meditazione vipassana trascendentale
Logo della Scuola Atmanyoga del maestro Fabio Valis aperta nel 1996 a Ravenna

Le 10 Tavole dell' Atman Yoga per meditare


La sintesi olistica di un cammino spirituale di consapevolezza attraverso la tradizione della meditazione yoga. 

Le 10 Tavole Yoga



1. La Confusione del samsara


2. La Ricerca di un cambiamento


3. L' Incontro con il maestro


4. L' iniziazione alla meditazione


5. La Pratica del distacco


6. La Consapevolezza dell' atman


7. La Contemplazione della natura


8. La Forza delle virtù


9. Il Ricordo delle vite


10. io sono quello

Scritte da Valis, dipinte da Filo

Entra nel percorso di meditazioni guidate con le 10 Tavole Yoga che rappresentano quel cammino che porta fuori dall'agitazione del Samsara e realizza la  Liberazione trascendentale dell' Anima.

Le Tavole Atman Yoga sono state scritte dal maestro di meditazione Fabio Valis e dipinte dall'allievo Filippo Baroncelli (Filo).


CLICCA sui dipinti per ingrandirli.

Scopo della pratica spirituale

Che questa sadhana (pratica spirituale) sia di beneficio a me, a noi, a voi, a tutti i viventi, vicini e lontani. Che sia di beneficio a tutti gli esseri passati, presenti e futuri. Siamo nel fiume attraverso il tempo in unione con tutte le anime. Che questa sadhana aiuti l'evoluzione della consapevolezza intera.


CLICCA sui dipinti per ingrandirli.

1. La Confusione del Samsara

Quando si vede ignoranza, violenza, falsità


e disonestà riempire la vita che continua


Ripetitiva anche nelle stagioni Favorevoli 


E si prova disorientamento e sfiducia, si può


pensare che la vita vada accettata così, 


O si può ascoltare un impulso interiore


che non vuole subire tali limitazioni e


condizionamenti, che suggerisce di non


perseguire la ripetizione di un modello di


esistenza che muove i viventi nella ruota


della riproduzione condizionata da una


vita all' altra.


per realizzare cosa poi?

Ogni libro scritto da un maestro spirituale come Osho, Nisargadatta, Vivekananda, Adi Sankara, Patanjali, Buddha, così come le Upanisad vediche, mi sono stati di beneficio per far evolvere la consapevolezza nella direzione della liberazione dai condizionamenti. Dedico queste 10 Tavole Yoga a tutti i maestri del passato, a quelli presenti e a quelli che verranno; e a te, sperando che questa lettura possa risuonare nella tua meditazione rischiarando la verità che Sei come Anima

vuoi comprendere il senso della VITA così 


LIMITATA E CONDIZIONATA? TI chiedi COME


REALIZZARE UNO STATO dell' essere libero E


Soddisfatto MENTRE vivi le situazioni


quotidiane? queste sono le domande che


cercano di dare senso ad un mondo che


funziona come una macchina creata da


maya, l' illusione causata da ignoranza.


ma non dubitare: sincero, tenace, paziente


ricerca la conoscenza che scala l' elevato


sentiero delle vette della libertà, e con


meraviglia si realizzerà il cambiamento


oltre il samsara.

2. La Ricerca di un Cambiamento

Nello scalare il sentiero spirituale della


liberazione sarai solo, perché è quando


sparisce il mondo ed il tuo dialogo


interiore si interrompe che si rivela


l' essere puro che sei. Ma sarai anche in


compagnia perché incontrerai molti


maestri: alberi, gatti, ragni, cani, delfini,


montagne, nuvole, gabbiani ed altri in


forme umane. Il tuo maestro saprà parlare


la lingua a te più idonea e lo riconoscerai


quando nel praticare la consapevolezza


insieme a lui, la tua anima inizierà a


volare leggera come una piuma.

3. L' Incontro con il Maestro

ogni giorno Fissa un incontro con te stesso.


Crea intorno a te una condizione di armonia.


siedi rilassato con la dorsale dritta.


Se puoi, sta ad occhi aperti verso l' orizzonte.


rivolgi attenzione al flusso dei pensieri.


Osserva gli stati della mente e distaccati.


Distaccato, percepisci il puro essere cosciente.


immergiti nell' essere quella semplice presenza.


Sii vasto amorevole libero immobile silenzio.


fuori dalla meditazione mantieni in te Visioni


e insegnamenti realizzati, scriverli rende


saldo il cammino e alimenta i benefici


dell' essere pace.

4. L' Iniziazione alla Meditazione

con lo yoga comprenderai tutti quei


limiti, vizi e condizionamenti che 


imprigionano l'anima nella legge del


karma. quindi scoprirai la libertà verso


la quale la pratica del distacco può


condurti realizzando uno stato di


fermezza e presenza disidentificata, in cui


la coscienza si distacca dalle trame


mentali che agitano il Mondo interiore.


nel praticare il distacco conoscerai la


purezza del semplice essere presente e


libero, non condizionato dal mondo e


dai suoi guna tamas, rajas, sattva.

5. La Pratica del Distacco

un maestro ha concentrato tutta la


tradizione spirituale della conoscenza


yoga in un solo punto dicendo: “medita


sull' io”. Un altro maestro disse: “sii


consapevole, questo solo è importante,


non tanto ciò che fai”.


non dare per scontato di conoscere ciò


che sei, ma ricerca in silenzio e con


distacco la reale natura della


consapevolezza dell' essere presente.


Dov' è la dimora della coscienza?


Fermati e osserva, osserva e fermati, e


dentro la consapevolezza pura tuffati.  

6. La Consapevolezza dell' Atman

Scegli per la tua contemplazione Luoghi


naturali, mari, boschi, montagne,


lontano dalle interferenze della città.


quindi vai con la visione oltre la vista.


Dalla contemplazione della natura


Impara le qualità sottili dei 6 elementi,


la stabilità e generosità della terra,


la freschezza e limpidezza dell' acqua,


la determinazione ardente del fuoco,


la leggerezza distaccata dell' aria,


la vacuità sconfinata dello spazio,


la pace infinita del tempo,


ed oltre, sii la trascendenza dell' atman.

7. La Contemplazione della Natura

Con fede salda affidati ai 5 yama: rispetto,


sincerità, onestà, introversione, distacco.


brucia le negatività e purifica CON il


Sattva il mondo fisico e quello psichico e


apprendi le qualità del mondo spirituale.


Sii l' ottimo e REALIZZA I 7 fiori di loto:


il benessere nel 1° CON L' Hatha Yoga 


il godimento nel 2° con il kundalini yoga 


la soddisfazione nel 3° con il karma yoga


la gioia nel 4° con il bhakti yoga


la felicità nel 5° con il jnana yoga


la serenità nel 6° con il raja yoga


la beatitudine nel 7° con l' atman yoga

8. La Forza delle Virtù

guarda nome e forma a cui sei attaccato

 

e dissolvili, medita ciò che è avvenuto nel


passato: molteplici nomi e forme umane e


animali hai vissuto, ricordale.


ricapitola i ricordi di ieri e del giorno


prima, e con zelo la meditazione retro


cognitiva ti presenterà le immagini della


vita registrate nella mente profonda.


risali ai primi anni e guarda dietro la


nascita: segui l' attrazione di sensazioni 


ed emozioni vivide, sono i tuoi antichi


samskaras, scopri cosa sei stato e capirai


tanto di cosa sei diventato e dei perché.

9. Il Ricordo delle Vite

Om, vasto, aperto, lieto, innato silenzio,


vibrante nell' amorevole libero


intelligente spazio, in meditazione


riconobbi  l' Atman, concentrato in un


solo punto d' ardore senza tempo, eppure


esteso in ogni dove.


so ham: “Io sono quello”, Medita l' atman


trascendente: tu sei quello. Esteso in ogni


luogo, dove potresti andare? Quindi ferma


la mente e celata dietro essa scopri la


libertà immobile dell' atman, tu sei quello.


sei la forza risplendente, il brillamento


del brahman eterno e senza forma.

10. Io Sono Quello

Seconda Tavola Yoga. Meditare la Ricerca di un Cambiamento

Meditare la Seconda Tavola Yoga

La ricerca di un cambiamento che sia motivata dalla necessità di superare disagi, situazioni bloccate, difficoltà esistenziali; oppure che sia motivata dall'aspirazione introspettiva e creativa di esplorare nuove conoscenze e vivere esperienze vibranti di altre dimensioni della realtà, ti ha ora portato sulla soglia virtuale della Scuola Atmanyoga di Ravenna, che ti dà il benvenuto con il suo ricco patrimonio di pratiche yoga e di meditazione. 

Terza Tavola Yoga. Meditare l' Incontro con il Maestro

Meditare la Terza Tavola Yoga

Venendo alla Scuola di Atman Yoga incontrerai me, Fabio Valis. Cercherò il linguaggio più adatto per trasmetterti conoscenza ed esperienza della meditazione e dello yoga, nel cammino di una spiritualità che sa unire gli aspetti biologici del corpo fisico a quelli energetici delle forze mentali, dei chakra e della kundalini, con pratiche di asana e pranayama, per approfondire con le pratiche meditative la disciplina delle virtù dell' Anima.

Quarta Tavola Yoga. Meditare l' Iniziazione alla Meditazione.

La prima Iniziazione che trasmetto agli allievi del Corso di Atman Yoga è la pratica di questa meditazione. Subito deve essere compreso che la meditazione è una pratica e come tale se ne conseguono i benefici pieni nella misura in cui viene praticata con devozione, costanza e intelligenza. Quindi ogni giorno fissa un incontro con te stesso, siedi in armonia e rilassato con la dorsale dritta, percepisci l'attività della mente e dai spazio alla consapevolezza del tuo essere cosciente.

Meditare la Quinta Tavola Yoga

Quinta Tavola Yoga. Meditare la Pratica del Distacco

Paticando la Meditazione Mindfulness o la Vipassana inizi a sviluppare la consapevolezza distaccata dalle agitazioni, confusioni, desideri, frustrazioni e attaccamenti, che affliggono in maniera più o meno leggera o pesante la mente. Coltivare con la meditazione questa visione di distacco apporta grande giovamento all'essere vitale e ridona la centratura nel naturale stato di pace del Sé, libero dai condizionamenti delle situazioni del mondo. 

Ma sappi fin da subito che questo cammino che sembra psicologico si espande in ben altri orizzonti eterei, intangibili e spirituali. Con la vera Meditazione Trascendentale più elevata non ci si ferma al rilassamento, al distacco dalle afflizioni, all'introspezione psichica e alla pace della mente, ma il puro essere cosciente si proietta nella dimensione superiore della consapevolezza dell' Atman. 

Settima Tavola Yoga. Meditare la Contemplazione della Natura

Meditare la Settima Tavola Yoga

Scalando in meditazione la vetta della conoscenza trascendentale del puro Atman, e da lì, osservando la meravigliosa intelligenza che si manifesta nella creazione dei mondi, ne comprenderai più a fondo le fragranze di bellezza estatica, imparando a contemplare con la Meditazione del Cuore le qualità sottili e divine che vibrano nella natura e che insegnano sincerità, rispetto, umiltà, onestà, coraggio, libertà.

La fioritura dei nostri 7 Chakra corrisponde alla fioritura della nostra energia e consapevolezza nelle sette sfere dell'esistenza, da quella vitale dei bisogni dell'organismo biologico, a quella sessuale dei desideri, a quella economica della sicurezza, a quella famigliare dell'affettività, a quella comunitaria delle relazioni di interscambio sociale, a quella culturale dello sviluppo della conoscenza e della saggezza, a quella spirituale della trascendenza: ecco spiegati i diversi Corsi Yoga.

Nona Tavola Yoga. Meditare sulle Vite Passate

Meditare la Nona Tavola Yoga

Un pilastro importante dell' Illuminazione del Buddha è stata questa Meditazione Karmica con la quale ha avuto accesso al magazzino di tutte le memorie ancestrali che rivelano la continuità inesauribile dell'esistenza che attorciglia tutte le creature viventi passate, presenti e future. E' una rivelazione che espande in un solo istante coscienza e compassione, comprendi che tutto quello che potevi vivere ed essere, l'hai già vissuto innumerevoli volte in tante vite: ora puoi liberarti.

Decima Tavola Yoga. Meditare l' Io Sono Quello

Meditare la Decima Tavola Yoga

Bhuh! Bhuvah! Svaha! Mahah!

 

Eleva la Kundalini con il Rito

Ricorda di Essere Stato il Sole

Om, Io Sono Quello 

Grande Sole Radioso

Sommo Splendore dei Tre Mondi Io Ti Medito

Rendimi Degno

D' Illuminarmi  di Te


Cavalca il Tempo all' Origine dell' Alba della Trascendenza.