E-mail Atmanyoga
Cell. Atmanyoga
Ravenna, corso meditazione karmica vite passate

Corso di Meditazione Karmica

La rimembranza di vite passate


In questo Corso di Meditazione Karmica si conducono i partecipanti fino alla rimembranza di vite passate, è un intenso viaggio attraverso le tracce sottili delle proprie memorie profonde che si srotolano a ritroso nel fiume del tempo trascorso dall' anima sia in questa attuale forma fisica umana, sia nelle precedenti nascite.


Questo corso si svolge nell’ arco di 4-6 ore, con la pratica di 3 distinte modalità meditative retro cognitive. Si richiede una matura predisposizione verso la meditazione, che significa avere già esercitato la mente allo stato di calma distaccata e possedere un intelletto atto ad una chiara focalizzazione concentrata; non vi sono pratiche fisiche da sostenere.


  

Perché un Papa volle fermare Giordano Bruno? Temeva ciò che egli diceva di poter fare e insegnare?


Sorvolo sulla storia dell' inquisizione di Papi che facevano torturare e bruciare coloro che uscivano fuori dal gregge cristiano sostenendo convinzioni personali considerate erronee e contrarie al credo dalla Chiesa. Qui ci interessa solo quel Giordano Bruno, mistico gesuita, scienziato e mago, perché in quello che possiamo sapere di lui, si riscontra una conoscenza speciale che si ritrova pure nella disciplina dello yoga. Egli infatti sosteneva di praticare una disciplina della memoria, -la stessa che altri maestri chiamarono della "Rimembranza di Sé"- e che per mezzo di essa si veniva a conoscenza del passato, come pure del futuro. Anche nello yoga viene trasmesso l' insegnamento per acquisire la conoscenza del passato e del futuro:


Patanjali, Yoga Sutra: “Dalla padronanza della meditazione nasce la luce della conoscenza (3,5). Praticando la meditazione sui 3 tipi di mutamento, si ottiene la conoscenza del passato e del futuro (3,16). Meditando sulle onde di pensiero pregresse, si raggiunge la conoscenza delle proprie vite passate (3,18)”.


Nella visione cosmica dello yoga, come della scienza contemporanea e di Giordano Bruno, c'è un universo che è in evoluzione, e noi siamo particelle di esso, siamo il frutto di un remoto passato ed il seme di quello che sarà il futuro. Dentro di noi ci sono ancora le memorie di tutto ciò che è stato vissuto nell’ universo; allora potendo far riaffiorare con la rimembranza il divenire ancestrale dei tempi più remoti, diventiamo pure i testimoni chiaroveggenti di come questi semi attuali germoglieranno e matureranno prendendo forma nel prossimo futuro. Come scienziato Giordano Bruno sosteneva questa visione evoluzionista della vita del cosmo, e come mago praticava la rimembranza del passato ritenendo così di poter conoscere e prevedere il divenire futuro.


A quale livello di accurata e approfondita conoscenza egli giunse? La sua fu solo un' avventurosa autosuggestione? Oppure veramente fu testimone della nascita di Gesù, della non verginità di Maria, vide davvero l’ impiccagione e non la crocefissione di Cristo? Era davvero cosciente di altre sue nascite? Comunque sia, egli credeva a tal punto ai suoi ricordi, che non volle abiurare queste memorie fino a sacrificare una delle sue vite per esse.

 

Ecco allora un Papa, spaventato da questa possibilità di poter conoscere davvero il passato attraverso l’ apprendimento della “disciplina della memoria” anziché tramite le canoniche letture della Sacra Bibbia, decise la condanna al rogo per Giordano Bruno. Ma quelle pratiche di rimembranza erano già ben note anche ai maestri dello yoga, come allo stesso Buddha che vide le sue precedenti incarnazioni e pure le nascite di tutti gli altri esseri viventi passati e futuri.


Lo scopo del corso è quello di rivedere ricordi dimenticati di questa e altre vite passate, cioè attingere a quella rimembranza di Sé per ritornare poi al presente arricchiti da nuove conoscenze su aspetti importanti della personalità che si è evoluta con ogni esperienza sia positiva che negativa.

Come recuperare con la meditazione di rimembranza le memorie di vite passate